Liguria, casa nostra

Andrea Morando ha investito in Liguria, non per follia ma per amore.

Gestiamo i nostri flagstores a Genova, Savignone, Rapallo, Santa Margherita e Chiavari e la difficoltà dei caratteri schivi e lamentosi descritti così dalla storia della nostra terra, sorpassiamo le barriere culturali autoctone immergendoci nella bellezza della nostra terra, è vero ci si sente un po’ schiacciati tra i monti e il mare, ma poter guardare l’orizzonte cambia le regole di tutto.

Il pragmatismo e il cinismo dei Liguri ha dato vita a una filosofia di vita  utilissima in periodi come questi.

Si può sintetizzare in una frase: “M’en bato er belìn”. Significa che dopo aver messo tutto l’impegno possibile in una determinata cosa siamo pronti ad accettare stoicamente qualsiasi conseguenza.

Grazie a questo i Liguri sono capaci di affrontare le difficoltà a cuor leggero: si spolverano le frustrazioni dalle spalle e ripartono come se niente fosse, perchè possono guardare ‘l’infinito’ mare verso Sud.

Questi comportamenti sono stati scuola per famosi naviganti, musicisti, attori, artisti o semplici disperati dove il genio può non essere compreso ma l’indirizzo è quello della sana follia di non sentirsi omologato.

Bene la Liguria è casa nostra ed è anche il nostro punto di partenza, perchè Andrea Morando dopo anni di gestione delle proprie collezioni sul terittorio, distribuisce i suoi prodotti Made in Italy attraverso il sito web ed alcune capsule di accessori verranno dedicate a negozi esteri.