Bowl Bag

E’ vero quando dicono che New York è la città degli incontri, uscire di casa la mattina consapevoli di poter incontrare chiunque è una sensazione meravigliosa. E’ possibile incontrare persone di tutti i tipi provenienti da tutte le parti del mondo.

Proprio per questo motivo il nostro viaggio alla scoperta delle New Yorkers non poteva non includere come tappa Grand Central Station; qua abbiamo avuto il piacere di incontrare Gerardine Dempseg, una brillante ragazza Irlandese che sta svolgendo qua un internship di un anno e che abbiamo notato tra la folla grazie al suo coloratissimo cappellino perfetto per essere fotografato in abbinamento alla nostra BOWL.

Gerardine, Geri per gli amici, è una ragazza intelligente e carismatica, che a soli 24 anni ha già fondato un suo magazine Cove che lei stessa dirige e che tratta argomenti come moda, cultura generale, filosofia e politica. Quello che ci ha colpito più di lei è la determinazione che abbiamo colto nel suo sguardo, la voglia di eccellere e di sentirsi realizzata, qualità.

Chapeau @geridempsey

WEST VILLAGE, NYC

SULLIVAN STREET

Da Grand Central Station ci siamo spostati a downtown zona West Village dove, passeggiando, siamo stati rapiti dal sorriso meraviglioso di questa raga77a. Lilg Suda, di origine tedesca ma cittadina del mondo, vive attualmente a New York dove sta svolgendo un internship; ha posato volentieri per noi e ha lasciato un segno nei nostri cuori: nessuno di noi ha mai incontrato un’anima cosi pura.

Ci ha raccontato di essere in partenza per il suo primo viaggio da sola e, indovinate un po’? La sua meta prevede Los Angeles e Hawaii! You go girl!

Enjoy your solo girl trip, ci vediamo in Italia! @lilysuda